Anguria e melone, i frutti estivi per eccellenza


Parliamo oggi delle proprietà e delle controindicazioni dell’anguria e del melone assieme alla Dr.ssa Chiara Boscaro, Biologa Nutrizionista


L’anguria è un frutto molto ricco d'acqua (circa il 95%), privo di grassi e ipocalorico (solo 15 calorie per 100 grammi). Una fetta è di circa 500 grammi e permette di dissetarci, dandoci modo di consumare uno spuntino con pochi zuccheri. Può essere difficilmente digeribile per chi soffre di disturbi gastrici. Il suo consumo deve essere moderato anche per chi soffre di colon irritabile perché può provocare un effetto lassativo. Viceversa, essendo ricco di fibre, combatte la stipsi. L'anguria è ricca di vitamina A e C, potassio e licopene che dona il caratteristico colore rosso della polpa ed è un potente antiossidante.